Eccoci, se stai cercando un coltello da cucina sei arrivato nel posto giusto. Il coltello da cucina è uno strumento essenziale in cucina, che tu sia cuoco professionista o semplicemente un cuoco amatoriale, il coltello da cucina sarà per te il miglior alleato.

Iniziamo col dire che, sfatando una credenza popolare, il coltello da cucina ben affilato è meno pericoloso di un coltello da cucina poco affilato. Questo perché il coltello da cucina è la prolunga della tua mano e, se ben affilato, ti permetterà di tagliare con più facilità e meno sforzo, riducendo quindi il rischio di ferirsi.

GUARDA SUBITO LA NOSTRA LINEA DI COLTELLI DA CUCINA

Come tutti gli strumenti professionali, anche nei coltelli da cucina esistono delle sostanziose differenze, ecco qui le principali.

coltello da cucina 20 cm

Innanzitutto i coltelli da cucina possono essere coltelli da cucina con lama in ceramica e coltelli da cucina in acciaio. I manici dei coltelli da cucina possono essere in materiale plastico o in legno e ad ogni coltello da cucina corrisponde un preciso utilizzo.

Per prima cosa è bene sapere che, sia che tu voglia acquistare un set di coltelli da cucina, oppure un solo coltello da cucina, una volta comprati vanno mantenuti seguendo alcune regole che chiameremo “le regole d’oro per avere coltelli da cucina sempre in ottimo stato”. Coltelli da cucina affilati e taglienti sempre come nuovi.

  1. Lavare i coltelli da cucina sempre a mano con acqua e con poco detersivo. L’acciaio di cui sono fatti ne potrebbe risentire.

  2. Dunque non lavare mai i coltelli da cucina in lavastoviglie. Se ne potrebbe compromettere l’integrità del manico. Se il manico del coltello da cucina è in legno, il calore raggiunto dalle moderne lavastoviglie ne aprirebbe irrimediabilmente i pori.

  3. Prima di comprare un coltello cucina farsi un esame. Occorre avere le idee chiare: quale coltello da cucina mi serve? Che uso ne devo fare? Dove riporrò il mio coltello da cucina? Come vorrò lavare il mio nuovo coltello da cucina?

  4. NON usare mai lo stesso coltello da cucina contemporaneamente su più alimenti. L’acciaio di cui è fatto il coltello da cucina, anche se in minima parte trattiene piccole particelle di cibo. Utilizzare lo stesso coltello da cucina per le cipolle del soffritto e poi per la torta non è sicuramente il massimo.

  5. NON utilizzare mai il coltello da cucina per cibi freddi e subito dopo per cibi caldi o viceversa.

  6. Dopo l'acquisto, prima dell'utilizzo, igienizzare sempre il coltello da cucina. Sebbene il coltello da cucina nuovo venga pulito prima di essere messo in vendita, rimane sempre una leggera patina di lubrificante di protezione.

  7. Pulire il coltello da cucina dopo ogni utilizzo. Anche solo con un canovaccio, ma questo sarà sufficiente a rimuovere i residui di cibo più importanti.

  8. Al termine di ogni utilizzo del coltello da cucina, dopo averlo lavato con acqua fredda e sapone sgrassante, riporlo al sicuro, in una sacca o in un cassetto con la lama protetta e possibilmente con il filo del coltello da cucina rivolto veso basso.

  9. Tenere lontano il coltello da cucina dalla portata dei bambini. Anche i bambini più docili con in mano un coltello da cucina affilato potrebbero farsi male o provocare incidentalmente male ad altri.

  10. Non mettere mai sovrapposti più coltelli da cucina nello stesso cassetto. Oltre ad essere pericoloso, è quasi certo che si rovina il filo della lama del coltello da cucina.

Coltello da Cucina 30 cm

Infine ma non ultimo: NON scegliere solo in funzione del prezzo. Un buon coltello da cucina è frutto di artigianalità, esperienza, inventiva e maestria di un artigiano che ha dedicato anima e corpo per poterti dare un ottimo coltello da cucina che duri nel tempo. Un coltello da cucina economico, NON potrà offrire buone prestazione e durare a lungo.